Crea sito

COSA METTERE IN VALIGIA? CONSIGLI UTILI SU COME PREPARLA

Sei alla ricerca di consigli utili su cosa mettere in valigia? Quello del bagaglio perfetto è un bel tasto dolente. Spesso quando imbocchiamo l’ autostrada o appena entriamo in aeroporto abbiamo quella sensazione del “mi sembra di essermi dimenticato qualcosa” e solo giunto a destinazione ti accorgerai che quello era il grido disperato degli occhiali da vista lasciati sul letto o del caricabatterie sul tavolo. Per questo voglio condividere con te qualche suggerimento su come preparare il nostro bagaglio e su cosa portare in viaggio lasciando spazio anche ad un po’ di shopping!

1. LA SCELTA DEL BAGAGLIO

Innanzi tutto iniziamo con la scelta del bagaglio che ovviamente è molto soggettiva, dipende da che spirito hai e dal singolo viaggio.

Io, per comodità, preferisco partire con lo zaino quando ho in programma un viaggio lungo e con diversi spostamenti. In alternativa uso il mio trolley, preferibilmente quello più piccolo da inserire nella cabina dell’ aereo.

Credetemi se vi dico che camminare per le vie acciottolate delle principali città Europee, passare da una metro all’ altra affollata in Giappone o fare un On The Road in America con una valigia con le rotelle, può essere mille volte più stancante e frustrante rispetto al viaggiare con uno zaino in spalla.

E poi, andarsene in giro per il mondo con solo il proprio zaino anziché una valigia da trascinare dà un senso di libertà assoluto.

2.FARE LA VALIGIA: IL METEO

So che può sembrare banale, ma ti assicuro che non lo è. Prima di fare la valigia ricordati di guardare il meteo o quantomeno le temperature del luogo che andrai a visitare. Io stessa mi sono ritrovata a partire senza guardare le previsioni ritrovandomi a morire di caldo o di freddo.

3. COSA METTERE IN VALIGIA

Ed eccoci al succo dell’ articolo. Bisogna ammettere che spesso (soprattutto noi ragazze) ci lasciamo trasportare dall’ entusiasmo mettendo in valigia l’ intero guardaroba dagli anni ’90 ad oggi, oppure quel maglioncino preso in sconto ad un mercato a Bali mai messo ma “metti caso che mi venga voglia di indossarlo?”

BAGAGLIO PRIMARIO:

  • Biancheria intima. Non esagerare 4/5 cambi vanno più che bene tanto si possono sempre lavare in hotel.
  • Felpa/ Maglioncino/ Giubbino in jeans. Qualcosa che vada bene per le sere d’ estate (ne basterà 1) o se sei in pieno inverno ti consiglio al massimo 2 maglioni con colori neutri che puoi abbinare con tutto e anche una calzamaglia tecnica sotto i pantaloni.
  • T-Shirt. Io ne porto sempre non più di 3 sempre per lo stesso concetto di poterle lavare.
  • Pantaloni. Portane uno in jeans e uno comodo, non di più. Se è estate un paio di shorts e una gonna.
  • Costume da bagno. Che la tua meta sia estiva o invernale, il costume non può mai mancare (anche in Lapponia ne ho avuto la necessità per la sauna. Può sempre essere utile)
  • Infradito.
  • K-wey. Estate o inverno che sia può sempre capitare un temporale!
  • Beauty Case.
  • Buste vuote. Solitamente ci inserisco i vestiti sporchi ma in ogni caso servono sempre.
  • Vestito lungo elegante. Per noi donzelle per qualche scatto da favola per Instagram. Io ne porto un paio e mi cambio sul set (tipo dopo una scalata super impegnativa su un lago incastonato in ore e ore di trekking arrivo, mi cambio ed eccomi pronta).
  • Medicine. Solitamente io porto un generico antinfiammatorio, cerotti, tachipirina, qualcosa per il mal di gola (anche semplicemente le caramelle Golia), imodium e biochetasi.
  • Piastra per i capelli. È un elemento di cui proprio non riesco a farne a meno. So che i più grandi travel blogger rabbrividiranno ma preferisco lasciare shampoo, balsamo dentifricio e altri prodotti a casa per poi acquistarli in loco ma, alla piastra proprio non riesco a rinunciare.

BAGAGLIO DA CABINA A MANO:

  • Passaporto e altri documenti di viaggio.
  • Adattatore universale, caricabatterie e powerbank.
  • Macchina fotografica / gopro.
  • Cambio intimo (che non si sa mai).
  • Fazzoletti e Salviettine umidificate.

4. OUTFIT IN AEREO

Faccia sgualcita dal sonno, vestiti abbinati a caso (per coprirsi dai -253° che ci sono sempre in aereo) ma stiamo per trascorrere ore tra le nuvole, costretti a rimanere seduti con la cintura allacciata, a chi può importare se siamo fashion o meno? L’ importante è essere comode.

Parti a strati e con addosso gli indumenti più voluminosi e scarpe comode semplici da togliere e mettere in aereo.

5. TRUCCHETTI PER LA VALIGIA PERFETTA

  • Arrotola i vestiti: hai sempre piegato i vestiti in valigia? Se li arrotoli vedrai che risparmiarai tantissimo posto più della metà! Provare per credere.
  • Abiti con colori neutri. Una gonna nera che puoi utilizzare durante il giorno o un jeans con una canotta, la potrai utilizzare anche la sera con sopra una bel maglioncino. Privilegia vestiti monotematici che puoi abbinare in diverse combinazioni in modo da poterli intercambiare tra loro e avere a tua disposizione una scelta più ampia con pochi indumenti.

Hai trovato utile questo articolo? Condividilo con i tuoi amici, tanto meglio se partono con te così non ti ritroverai a dovergli prestare le infradito!!

Buon viaggio!