Crea sito

ORGANIZZARE UN VIAGGIO IN EUROPA: ECCO COME SI FA

Questo è il mio primo articolo, e come tale, sono molto emozionata nel scriverlo. Non è stata semplice la scelta perchè ho mille cose da dire e raccontare ma, proprio per questo ho deciso di partire dalle basi: COME ORGANIZZO UN VIAGGIO?

Ormai il telefono è parte integrante di noi e come cantano J-Ax e Fedez: “L’iphone ha preso il posto di una parte del corpo e infatti si fa a gara a chi c’è l ha più grosso”, trascorriamo ore e ore sui social come Instagram (ehi, se ancora non mi segui https://www.instagram.com/viaggiconserena/ , che aspetti?) e allora perchè non sfruttarlo andando in giro per il mondo? 

Con pochi semplici click puoi creare itinerari di viaggio come anche cercare il bagno più vicino a te. Lo sapevi? Incredibile vero? Ora so che sei curioso dell’app in questione, si chiama “Flush – Toilet Finder & Map“!

LA SCELTA DELLA META

Quando decido di partire, decido di partire e basta. Non penso nello specifico ad una destinazione ma mi lascio ispirare. Il mio pensiero principale è che ogni città abbia qualcosa per cui valga la pena andare allora apro Skyscanner che, a mio avviso è il miglior motore di ricerca per quanto riguarda i voli, digito “OVUNQUE” nella destinazione e attendo che mi carichi tutte le soluzioni in ordine crescente di prezzo. Non è difficile che spesso la mia scelta ricada proprio sui primi posti di quella classifica.

PRENOTARE UN ALLOGGIO

Quando finalmente ho scelto la meta, il passo successivo è quello di cercare un alloggio.

Il web mette a disposizione molteplici  soluzioni per ogni esigenza, tasche e gusto. Per quanto riguarda la mia prenotazione quasi sempre mi affido a Booking piattaforma con cui mi trovo veramente molto bene e anche per qualsiasi tipo di problematica, il servizio clienti è efficace (una volta, ho sbagliato il mese  di prenotazione di un hotel e mi hanno subito trovato una soluzione. Ma quella è un’altra storia).

Ciò che mi spinge a segliere una sistemazione piuttosto che un’ altra è sempre la distanza dal centro, i collegamenti dei mezzi pubblici e il prezzo. Niente mi importa della colazione inclusa, varie stelle o vasca da bagno tanto la funzionalità nei miei viaggi in Europa sarà solo quella di una doccia e un letto per passare la notte (ovviamente questo cambia se la mia permanenza sarà di una o più settimane).

Come ultimo passaggio prima di prenotare, vado a confrontare le recensioni su Tripadvisor, giusto per carcare di evitare i topi nelle camere.

LA FUNZIONE DI INSTAGRAM

Ti chiederai: “E ora cosa c’entra Instagram?”

Per quanto mi riguarda svolge un aspetto fondamentale. Siate sinceri, in quanti di voi hanno visto una foto scattata da un influencer e aver pensato: “Quella la voglio anche io”. Ebbene si, per me è una frase ricorrente! 

Quando scelgo un luogo da visitare, nella barra di ricerca di instagram, digito sempre il nome della città andando a restingere pian piano il campo a seconda delle attrazioni che mi incuriosiscono così non solo trovo i posti che inizio a segnare nel mio itinerario ma capisco anche lo stato attuale delle opere (ad esempio se ci sono dei lavori in corso) e le condizioni metereologiche del periodo,guardando l’abbigliamento delle persone.

PIANIFICARE UN ITINERARIO

Tutto sta nel capire il tipo di viaggio adatto a noi, se siamo persone che amano il relax e camminare per la città spensierati o se siamo persone, come nel mio caso, che cercano di vedere il più possibile. Nel quotidiano, la mia sveglia biologica è non prima di mezzogiorno mentre in viaggio sono sempre la prima ad alzarmi, solitamente per le 7 del mattino iperattiva che saltello a destra e a sinistra e finche non tramonta il sole resto a gironzolare alla scoperta di ogni angolo della città.

Giorni prima di partire mi faccio una scaletta con tutte le attrazioni  che ho in programma, la distanza tra di loro e la suddivisione più pratica nei giorni a mia disposizione. Sono così puntigliosa che cerco tutte le possibilità di collegamento con i mezzi o se è possibile a piedi (soluzione che preferisco) in modo da sviluppare un vero e proprio percorso con tempistiche di spostamento e permanenza sommato al tempo mio ipotetico di scattare foto.

Spero di esservi stati utili, per qualsiasi consiglio e per  rimanere sempre aggiornati, iscrivetevi alla mia NEWSLETTER.

Buon viaggio!