Crea sito

RYANAIR. TORNA A VOLARE DAL 1° LUGLIO

Presto torneremo a viaggiare e a mettere piede nei nostri amati aeroporti che tanto ci fanno battere il cuore? La risposta è si!!


In data 12/05/2020 Ryanair, attraverso questo comunicato stampa , ha dichiarato che dal 1° Luglio (salvatevi questa data!) tornerà a volare con il 40% degli aerei operando sul 90% delle loro rotte.
A causa delle restrizioni imposte a metà Marzo, la compagnia aveva ridotto drasticamente il numero dei voli, circa 30 totali che collegavano Irlanda, Regno Unito ed Europa.

MISURE DI CONTENIMENTO DEL VIRUS

Video esplicativo sul canale youtube “RYANAIR”


Non sarà facile come prima volare, non potremmo più sederci per terra negli aeroporti a giocare a carte, fare gare con i carellini APPOSITI (mi raccomando!!) per i bagagli o ammucchiarci al gate alla sua apertura.
Verranno attuate diverse misure per il contenimento del virus:
-La mascherina dovrà essere indossata per tutta la permanenza in aeroporto e per tutta la durata del viaggio;
-Obbligo di misurazione della temperatura corporea;
-Il check-in sarà fatto solo online e la carta d’imbarco scaricata sul telefono;
-Divieto file al gate;
-“Turni per andare in bagno” su richiesta individuale in modo da non creare code o incroci tra i sedili (già me le vedo le hostess a regolarizzare il traffico al gabinetto!)


Per quando riguarda la compagnia, essa assicura che tutti gli aereomobili saranno dotati di filtri HEPA (simili a quelli utilizzati nelle aree critiche degli ospedali) e che tutto verrà disinfettato ogni notte con prodotti con efficacia oltre le 24h.


MISURE ESTIVE STRAORDINARIE
Luglio e Agosto si chiederà ai passeggeri di compilare dettagliatemente al momento del check in tutte le informazioni relative alla propria destinazione e permanenza, compreso l’indirizzo di alloggio per fornirlo in seguito ai vari Governi.


TARIFFE
Un aspetto positivo è che le tariffe saranno ridotte per incentivare i clienti a volare anche se, per noi affetti da sindrome di Wanderlust, non sarà difficile convincerci (abbiamo già il countdown attivo vero?).

CURIOSITA’
Il fondatore della compagnia afferma che il distanziamento sociale a bordo è fortemente consigliato ma non OBBLIGATORIO e “o il governo paga il sedile vuoto o non voleremo”.

#TORNEREMOAVIAGGIARE

Ryanair ipotizza il 1° Luglio la data giusta per tornare a volare in modo sicuro, dando la possibilità di effettuare spostamenti legati al lavoro, di recarsi dai familiari lontani e di salvare quel che resta della stagione turistica di quest’ anno (già compromessa duramente).

Buon viaggio!